Uno di quei giorni

Grrrr! Aargh!

Ne capitano a tutti e capitano quando non te li aspetti. Uno di quei giorni in cui tutto, o quasi, va storto. E quando sei a meta’ pomeriggio vorresti solo spegnere l’interruttore sull’intera giornata, e non dover affrontare invece la parte piu’ impegnativa di essa, con tre bambini piccoli, sporchi, affamati, stanchi, annoiati, e molto fastidiosi. E a quel punto anche il piu’ piccolo rumore offende le tue povere orecchie sofferenti.

Va be’ dai, diciamo che forse non e’ stata cosi terribile, pero’ c’e’ andata vicino. Niente di grave, solo una serie di accadimenti fastidiosi.

Facendo mio il consiglio di uno dei curricula che seguo, ho pensato di fare solo quattro giorni di lezione formale con ape operosa J. Ma non volendo interrompre il ritmo che stavamo sviluppando, abbiamo comunque fatto la prima parte della lezione, alla quale partecipano anche ape operosa C e ape operosa N. E oggi la mia buona stella aveva la luna storta. “No, non vogliamo veramente cantare quella canzone, e quella filastrocca uffa non mi va”. Riusciamo a concludere senza troppi danni e ci avviamo alla seconda parte della mattinata. Il  suddetto curriculum mette in guardia dal “dimenticarsi” i bambini piu’ piccoli e farli solo seguire quello che succede in casa, tarando la giornata solo sul/la bambino/a piu’ grande. Non sia mai che tralascio le mie apine, e quindi metto nel mio calendario mentale che il mercoledi non faccio lezione con J, ma facciamo tutti insieme una tipica attivita’ da scuola materna: cucinare dolci. Mmmm, visto che le banane stanno assumendo un colore poco sano, il menu’ prevede muffins alla banana.

20170125_10580220170125_105553

N e’ entusiasta, e saltella da una sedia all’altra per poter partecipare a tutte le fasi della preparazione. Schiacciare una banana, mettere un’uovo a testa nell’impastatrice (non sono tanto brava e dedicata da fare tutto a mano!), il tutto condito da striduli “io faccio, io faccio”. Insomma, farina ovunque, fatico a tenerli buoni, J infastiditissimo con il broncio, arriviamo a mettere l’impasto in forno e ….perche’ la luce del forno e’ spenta? e l’orologio digitale? Panico. Ebbene si, tutta la parte elettrica del mio forno fighissimo ha dato forfait. Stecchito. Quindi l’abbiamo finita cosi.

20170125_150554

Il che significa: COME LO AGGIUSTIAMO?!!!

Manco a dirlo che in zona non si trova nessuno che possa aiutarci. Ape operosa A non ha trovato niente su “santo Internet”. Abbiamo contattato il servizio clienti della Smeg in Sud Africa (!) e non ci resta che aspettare. O portarlo a circa due ore da casa, senza sapere se potranno sistemarlo.

Nel frattempo la pennina di A, con una marea di documenti dentro, si e’ autodistrutta. Altro guaio enorme. E lui, ovviamente isterico, fra un forno e una pennina.

E intanto i muffins aspettavano di essere cotti. Dopo ore di attesa si sono arresi ad una cottura al microonde (orrore!), con un tocco di grill. Quasi mangiabili, almeno non li ho buttati. Per ora. Vediamo se le apine li mangeranno a merenda domani. Dubito.

20170125_223335

Ho gia’ detto che pioveva? In una fattoria non ci si puo’ mai lamentare per la pioggia, pero’ accidenti, i bambini chiusi in casa tutto il giorno, gli ospiti che cancellano la visita, tutto che si sporca molto di piu’, e il grigio metereologico che riflette e amplifica il grigio del mio umore, insomma, non ci voleva, ecco.

E quando piove, talvolta piove pure dentro il bagno. E ha sgocciolato ben bene sopra il mio libro ordinato con tanta pena dal Canada, e che ho provato a far asciugare tristemente dentro il forno che  si stava tristemente sfreddando. Con dubbi risultati.

20170125_230531.jpg

Almeno J ha trovato uno sfogo per le sue frustrazioni. 20170125_123555

E poi, polverine per attivita’ artistiche su tutto il pavimento appena lavato, bambini che saltano sul (loro) divano, e su montagne di cuscini e coperte. Meno male che domani riprende il tempo pieno a scuola! Mi sa che il disegno di forme e’ mancato sia a me che a lui.

Un abbraccio e buona vita

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...